In ottobre, quando le temperature cominciano ad abbassarsi e si riaccende il riscaldamento, per molti ritorna il pensiero delle bollette salate.

Perché si spende così tanto per mantenere una buona temperatura negli ambienti?
Colpa della dispersione di calore: spesso questo è dovuto ad un cattivo isolamento dell’abitazione, di cui i vecchi serramenti possono essere un’importante causa.

Sai che puoi richiedere gli incentivi cantonali per le spese di rinnovo dei serramenti? Se stavi pensando di cambiare porte e finestre, questo è il momento giusto!

Ma quali interventi relativi agli infissi sono inclusi negli incentivi, e come si possono richiedere?

Vi riassumiamo l’argomento in questo breve articolo!

 

L’importanza dell’isolamento termico

L’isolamento termico è un fattore molto importante in una casa: se ottimizzato, dona maggiore comfort abitativo, contribuisce a ridurre le emissioni inquinanti e comporta un notevole risparmio energetico.

L’isolamento è la somma di diversi fattori, come la struttura del tetto, il cappotto dell’edificio, l’efficienza della caldaia, e naturalmente i serramenti.
Porte e finestre sono tra i principali colpevoli delle dispersioni di calore. La presenza di spifferi è un esempio dei problemi che i vecchi serramenti possono causare, abbassando la temperatura degli ambienti e quindi aumentando il consumo di riscaldamento. Ecco perché il rinnovo dei serramenti è il primo intervento da effettuare per migliorare le prestazioni energetiche della propria abitazione.

 

Cambiare i serramenti con gli incentivi cantonali

Gli incentivi sono tra gli strumenti che la politica energetica svizzera ha attivato per promuovere la diffusione di buone pratiche e tecnologie innovative sul territorio. Sono messi a disposizione dalla Confederazione, dal Cantone Ticino e dai Comuni per gli interventi in ambito energetico sulle abitazioni private e nelle aziende. 

In particolare, gli incentivi cantonali devono essere richiesti tramite compilazione di documenti e procedure specifiche.

 

1. Quando si deve fare richiesta degli incentivi?

La richiesta d’incentivo deve essere sempre presentata prima dell’inizio dei lavori. Fa fede la data del timbro postale oppure, se consegnata a mano, del timbro di ricezione presso gli uffici SPAAS.

 

2. Che documenti bisogna presentare?

I documenti necessari per ricevere gli incentivi sono il modulo di richiesta, da inviare prima dell’inizio dei lavori, e il modulo di fine lavori, con i rispettivi allegati.

Innanzitutto, bisogna presentare il modulo di richiesta firmato dal richiedente prima dell’inizio dei lavori. Come data d’inizio dei lavori si intende il giorno in cui vengono iniziati i lavori per le componenti oggetto della richiesta d’incentivo.

A questo modulo, bisogna  allegare:

  • planimetria dell’immobile
  • fotografie delle parti da risanare (nel nostro caso, di porte e finestre)
  • offerte dei fornitori relative ai serramenti da rinnovare, con i dati relativi al coefficiente U del vetro (che misura l’isolamento termico) o il modulo Minergie
  • piani e calcolo delle superfici relative ad ogni singolo serramento
  • rapporto di consulenza CECE Plus

Al modulo di fine lavori, da presentare al termine di tutti gli interventi richiesti, quindi dopo che tutti i serramenti sono stati montati, bisogna allegare:

  • fotografie delle nuove finestre
  • fatture dettagliate con indicazione del coefficiente U del vetro per le finestre
  • rapporto di consulenza CECE Plus – PUBBLICATO, oppure certificato CECE

Qui trovi i moduli per inoltrare la richiesta ed effettuare la dichiarazione di fine lavori: https://www4.ti.ch/dt/da/spaas/uacer/temi/risparmio-energetico/sportello/formulari/incentivi/richiesta-dichiarazione-fine-lavori/

 

3. Che interventi sono ammessi?

Per conoscere nel dettaglio tutti gli interventi su cui è possibile richiedere gli incentivi cantonali, si può consultare nel dettaglio il documento “Linee Guida al Risanamento Base”.

 

Rinnova i serramenti grazie agli incentivi cantonali e migliora le prestazioni energetiche della tua abitazione!

Desideri rinnovare i tuoi serramenti richiedendo gli incentivi cantonali?

Pirmin Murer Falegnameria ti può seguire nel processo, attraverso una consulenza per definire l’entità dell’intervento di rinnovo, un sopralluogo nella tua abitazione, la scelta insieme a te di porte e finestre adatte allo stile e alle esigenze strutturali della tua casa tra i prodotti dei migliori marchi, come Internorm e Rubner, a cui seguirà un’offerta dettagliata con costi e coefficienti U e/o certificati sinergie da presentare con il modulo di richiesta degli incentivi.
Inoltre, a montaggio avvenuto dei prodotti selezionati insieme, ti fornirà la documentazione necessaria da allegare al modulo di fine lavori.

Cambia i tuoi serramenti con Pirmin Murer Falegnameria: COMPILA IL FORM QUI per richiedere una CONSULENZA e un PREVENTIVO!